chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 



diretto da CLAUDIO CUPELLINI
prodotto da      
FABRIZIO DONVITO
BENEDETTO HABIB
MARCO COHEN
soggetto e sceneggiatura                              
FILIPPO GRAVINO
GUIDO IUCULANO
CLAUDIO CUPELLINI
fotografia                                    
GERGELY POHÁRNOK
montaggio GIUSEPPE TREPICCIONE
musiche PASQUALE CATALANO
Edizioni musicali SONY/ ATV Music Publishing
scenografia PAKI MEDURI
costumi MARIANO TUFANO
casting director                         
JORGELINA DEPETRIS POCHINTESTA
casting francese MICHAEL LEGUENS
suono ANGELO BONANNI
montaggio del suono PIPPO D’AMATO
fonico di mix FRANCESCO TUMMINELLO
segretaria di edizione IOLE NATOLI
aiuto regia LORENZO GRASSO
direttore di produzione ALBERTO MONTE
organizzatore generale 
ALESSANDRO MASCHERONI
produttore esecutivo 
LORENZO GANGAROSSA
produttore associato ILARIA CASTIGLIONI

una produzione INDIANA PRODUCTION
con RAI CINEMA
in coproduzione con  2.4.7. FILMS

film riconosciuto di Interesse Culturale con il contributo economico del MINISTERO dei BENI e delle ATTIVITÀ CULTURALI e del TURISMO - DIREZIONE GENERALE per il CINEMA
n associazione con       
B MEDIA 2012 - BACKUP MEDIA
con il sostegno di            
BLS - Business Location Südtirol Alto Adige
con il sostegno della     
LOMBARDIA FILM COMMISSION -
FILM FUND 2014
in associazione con       
ARMANDO DE ANGELIS
ai sensi delle norme sul tax credit

distribuzione italiana 01 DISTRIBUTION
distribuzione internazionale 
FILMS DISTRIBUTION

nazionalità ITALIANA
anno di produzione 2015
durata film 125’
uscita nelle sale 5 novembre 2015

CAST ARTISTICO
ELIO GERMANO 
ASTRID BERGÈS FRISBEY
VALERIO BINASCO  
ELENA RADONICICH
ANTOINE OPPENHEIM  
PAOLO PIEROBON
PINO COLIZZI  
MARCO D'AMORE
ROSCHDY ZEM   

un film di Claudio Cupellini

Questa è la storia di due persone che non possiedono nulla se non loro stessi. Non hanno radici, non hanno neanche un posto dove sentirsi a casa.
Si conoscono per caso, sul tetto di un albergo a Parigi, e già a partire da questo primo incontro si riconoscono: fragili, soli e ossessionati da un’idea di felicità che sembra irraggiungibile. Fausto è italiano ma vive a Parigi, lavorando come cameriere in un grande albergo.
Nadine invece è una giovane francese, e possiede la bellezza commovente dei suoi 20 anni. È fragile e allo stesso tempo determinata, viva e pulsante come solo a quell’età si può essere.
Il destino avrà in serbo non pochi ostacoli e sorprese per questo amore. Fausto e Nadine continueranno a incontrarsi, a perdersi, a soffrire ed amarsi per scoprire, alla fine, che tutte queste avventure erano solo una parte del loro grande amore.



 
 
  pressbook   manifesto
           
  rassegna stampa    
 

 

 

 


 

photogallery

 

 

 
clip video
   

 

 

Share |
Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007