chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 



un documentario di
EMANUELA GIORDANO e GIULIA MINOLI





un documentario di
EMANUELA GIORDANO e GIULIA MINOLI
da un’idea di GIULIA MINOLI
regia EMANUELA GIORDANO
fotografia GIANNI ARCURI
montaggio e post produzione
ID IDEE DIGITALI Srl
musiche originali
TOMMASO DI GIULIO
su gentile concessione di
SUGARMUSIC Spa e LEAVE MUSIC Srl
suono
ALBERTO CARLESCHI
MIRCO CANGIAMILLA

assistente alla regia TANIA CILETTI
coordinatrice di produzione
NOEMI CAPUTO
ricerche materiale storico ed archivio
LUDOVICA SIANI

prodotto da JMOVIE
con RAI CINEMA

nazionalità ITALIANA
anno di produzione 2017
durata 58’

con
Antonio BANNÒ
Daria D’ALOIA
Vincenzo D’AMATO
Tania GARRIBBA
Valentina MINZONI
Adriano PANTALEO
Salvatore PRESUTTO
Ludovica SIANI
Diego Valentino VENDITTI
Alessio VASSALLO

e con
Alessandra CLEMENTE
Bruno VALLEFUOCO
Paolo SIANI
Pina BUONOCORE
Noemi CAPUTO
Luca CAIAZZO
Peppe PAGANO
Paola PERRETTA
Ciro CORONA
Giuseppe SCOGNAMIGLIO
Carlo RUSSO
Giuseppe GAUDINO
Ivan D’APICE
Dalibor RADOSALJEVIC
Gaetano DE PANDI
Lorenzo CLEMENTE
Salvatore DI BONA
Antonella SAVERINO
Giorgio SCIMECA
Dario RICCOBONO
Giuseppe TODARO
PIF
Alice GRASSI
Antonino BARTUCCIO
Vincenzo LINARELLO
Gianmarco CRESCENTINI
Francesco CLEMENTE
Ester CASTANO
Marco PALVETTI
Maria FERRUCCI
Marco GENOVESE
Federica ANGELI
Giuseppe RUISI

 


un documentario di
EMANUELA GIORDANO e GIULIA MINOLI

Dieci storie proprio così racconta un paese funestato da corruzione e malaffare ma capace di sorprendere. È un viaggio nell’Italia che cambia. Protagonisti sono le associazioni culturali, le aziende agricole, le radio e i ristoranti che nascono in beni confiscati alle mafie, sono scuole, teatri ed imprese che diventano riferimento unico e indispensabile in quartieri dove regna l’abbandono e il degrado più assoluto, sono professori, giornalisti, amministratori  che non sentono nella parola “impegno” l’eco del disincanto.
“Dieci storie proprio così” ha debuttato al Teatro San Carlo di Napoli nel 2012 come una “quasi” opera contemporanea. Lo spettacolo è divenuto strumento di indagine ma anche di trasformazione sociale. Autori, regista, attori hanno coinvolto professori, studenti e detenuti delle carceri minorili in un processo di cambiamento.
Il documentario mostra uomini e donne consapevoli dei rischi che corrono ma capaci di non fermarsi davanti alla paura. Dalla Lombardia alla Sicilia, gli attori incontrano i protagonisti delle storie e in scena restituiscono il senso delle loro scelte.
 
 
  pressbook   manifesto  
 
  rassegna stampa   clip video  
     

 


 

 

 

photogallery

 

 
clip video
   

 

 

 

Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007